Engagement in azienda: il potere delle forze motivazionali
12 Forze Motivazionali

Indagare e rivelare le forze motivazionali sul posto di lavoro è un obiettivo che tutte le aziende dovrebbero perseguire. Comprendere a fondo ciò che guida e stimola i collaboratori permette di coinvolgerli maggiormente nelle loro attività e rendere l’ambiente di lavoro più positivo e produttivo.

Per farlo, puoi utilizzare le nostre 12 forze motivazionali, Driving Forces in inglese. Questo strumento di analisi valuta perché una persona fa quello che fa, e misura la motivazione dietro ai comportamenti.

Scopri come sfruttare il potere di ciascuno dei 12 Driving Forces per coinvolgere i tuoi collaboratori!


Coinvolgere le forze motivazionali della Conoscenza

 

forze-motivazionali-conoscenza-icona

Il focus del continuum della motivazione Teorica è la Conoscenza. Nello specifico, come una persona valuta il sapere, l’istruzione e la scoperta. Le due estremità del continuum sono Intuitiva e Intellettuale.

 

Intuitiva

I componenti del tuo team con forza motivazionale Intuitiva sono guidati dall’intuito e preferiscono un ritmo di lavoro serrato. Se possono risolvere un problema in maniera rapida, ricorrendo a una quantità minima di informazioni, lo fanno.

Migliora la giornata del tuoi collaboratori Intuitivi sollevandoli da un incarico. Probabilmente nella loro testa saranno già dieci passi avanti rispetto agli altri e staranno pianificando i prossimi progetti. Sorprendili liberandoli da un piccolo incarico o riassegnando un progetto che richiederebbe loro più ricerche di quelle che amano condurre. Te ne saranno grati!

 

Intellettuale

All’altra estremità del continuum c’è la forza motivazionale Intellettuale. Le persone con questa forza motivazionale vogliono conoscere tutto quello che c’è da sapere su un certo tema, per il semplice gusto di farlo e senza tenere conto di un’eventuale applicazione diretta delle informazioni apprese. Sono sempre desiderose di imparare cose nuove.

Dagli l’opportunità di approfondire la loro formazione! Chiedigli di fare qualche ricerca e trovare un corso o un workshop a cui vorrebbero prendere parte per crescere nel loro ruolo, e poi offrigli la possibilità di partecipare. Si sentiranno coinvolte e arricchiranno il loro lavoro con quanto di nuovo appreso.


Coinvolgere le forze motivazionali dell’Utilità

 

forze-motivazionali-utilità-icona

Il focus del continuum della motivazione Utilitaristica è l’Utilità. Nello specifico, come una persona valuta la praticità e il ritorno in termini di tempo, talento e risorse. Le due estremità del continuum sono Disinteressata e Pragmatica.

 

Disinteressata

Le persone con una forza motivazionale Disinteressata sono guidate dal portare a termine gli incarichi per il piacere di farlo, con poche aspettative di ricevere un ritorno personale. Ricordati che, nel contesto dei Driving Forces, il termine Disinteressata è utilizzato nell’accezione che fa riferimento all’utilità e al completamento di compiti, e non alla relazione con le altre persone.

Il modo migliore per aiutare i collaboratori Disinteressati a sentirsi a proprio agio sul posto di lavoro è quello di assicurarsi che abbiano scadenze flessibili. I collaboratori Disinteressati hanno bisogno di deadline per rimanere al passo con le attività, ma metterli sotto pressione mentalmente gli causerà solo stress e minerà il loro coinvolgimento.

 

Pragmatica

All’altra estremità del continuum c’è la forza motivazionale Pragmatica. Le persone con questa forza motivazionale sono guidate dall’ottenere risultati pratici che massimizzano l’efficienza e dal ricevere un ritorno al proprio investimento in termini di soldi, energia e tempo.

Un modo per aumentare l’engagement dei collaboratori Pragmatici è quello di coinvolgerli nell’ottimizzazione della loro routine quotidiana, eliminando attività che considerano superflue. C’è un’alta probabilità che le persone Pragmatiche abbiano già catalogato mentalmente processi e dinamiche ingombranti che fanno sprecare tempo e risorse.


Coinvolgere le forze motivazionali dell’Ambiente

 

forze-motivazionali-ambiente-icona

Il focus del continuum della motivazione Estetica è l’Ambiente. Nello specifico, come la bellezza e l’armonia dell’ambiente circostante impattano e influenzano l’esperienza. Le due estremità del continuum sono Oggettiva e Armoniosa.

 

Oggettiva

Le persone con forza motivazionale Oggettiva sono guidate dalla funzionalità e dall’oggettività dell’ambiente che le circonda. Non vengono distratte dal caos e hanno la capacità di vedere le situazioni concentrandosi su un aspetto alla volta.

Uno dei modi migliori per coinvolgere i collaboratori Oggettivi è affidargli una situazione di caos da gestire. Può sembrare controproducente, ma è un modo potente per sfruttare le loro skill. Le persone Oggettive sono i numeri uno nel concentrarsi su risultati specifici e misurabili, e non perdono la calma nella confusione generata da un obiettivo su larga scala. Lasciagli creare, ideare ed eseguire un processo… saranno contenti di farlo!

 

Armoniosa

Le persone con forza motivazionale Armoniosa sono stimolate dall’esperienza, da punti di vista soggettivi e dall’equilibrio del loro ambiente. Spesso preferiscono la forma rispetto alla funzionalità, e cercano di abbellire e dare armonia al mondo che le circonda.
Coinvolgi i collaboratori Armoniosi chiedendo la loro opinione in merito a un progetto creativo! Anche se non rivestono un ruolo creativo, sono motivati da un forte senso estetico e di armonia. Affidagli la riorganizzazione dell’ufficio secondo il loro gusto, la creazione di contenuti creativi o semplicemente richiedi il loro sguardo su un progetto visual. I collaboratori Armoniosi si sentiranno valorizzati e più coinvolti nel loro lavoro.

Coinvolgere le forze motivazionali degli Altri

forze-motivazionali-altri-icona

Il focus del continuum della motivazione Sociale sono gli Altri. Nello specifico, come una persona valuta le attività di supporto rivolte alle altre persone. Le due estremità di questo continuum sono Intenzionale e Altruista.

 

Intenzionale

Le persone con una forza motivazionale Intenzionale sono guidate dal desiderio di assistere gli altri per un fine specifico, e non al solo scopo di essere d’aiuto o di supporto.

Il modo migliore per coinvolgere i collaboratori Intenzionali è quello di aumentare la responsabilità a tutti i livelli. Le persone Intenzionali vogliono dare il massimo sul lavoro per un’azienda che fa lo stesso. Promuovendo la trasparenza a tutti i livelli, i collaboratori Intenzionali si sentiranno rassicurati dal fatto che tutti stanno lavorando sodo quanto loro. Il risultato? Un miglioramento delle relazioni e del coinvolgimento in azienda.

 

Altruista

Le persone con forza motivazionale Altruista sono guidate dal desiderio di assistere gli altri per la soddisfazione di essere d’aiuto o di supporto. Sono generose nell’investire tempo, talento e risorse senza aspettarsi un ritorno personale.

Dai ai tuoi collaboratori Altruisti una causa in cui credere! Stimolando il loro desiderio di aiutare gli altri e migliorare il mondo intorno a sé, mostrerai loro considerazione per ciò che sono e per quello in cui credono. Ovviamente dovrai abbracciare una causa che rappresenta positivamente la tua azienda, ma il tuo team di collaboratori Altruisti è più che pronto per questo compito.


Coinvolgere le forze motivazionali del Potere

 

forza-motivazionale-potere-icona

Il focus del continuum della motivazione Individualistica è il Potere. Nello specifico, come una persona valuta l’individualità, lo status e l’influenza personale. Le due estremità di questo continuum sono Cooperativa e Ambiziosa.

 

Cooperativa

Le persone Cooperative sono stimolate dal rivestire un ruolo di supporto senza la necessità di riconoscimenti individuali. Ripongono più importanza nel dare un contributo agli altri piuttosto che puntare a un avanzamento di carriera, e traggono piacere dal lavorare dietro le quinte e portare a termine i propri compiti.

Un buon modo per coinvolgere i collaboratori Cooperativi è quello di aumentare le loro attività di team. Queste persone sono spesso piene di idee, ma preferiscono farsi da parte mentre portano avanti i propri compiti. Più persone sono coinvolte meglio è, quindi cerca di incoraggiare diversi gruppi di persone a fare brainstorming e scambiare idee quando possibile. Promuovi pause caffè e pranzi di lavoro con diversi membri del tuo team per ottenere nuovi punti di vista e aiutare i collaboratori Cooperativi a condividere.

 

Ambiziosa

Le persone Ambiziose valorizzano lo status e il riconoscimento pubblico, e antepongono il controllo alla libertà e al destino. Sono spinte dal creare strategie vincenti e desiderano dare vita a un’eredità duratura in azienda grazie al loro lavoro.

Coinvolgi i tuoi collaboratori Ambiziosi riconoscendoli pubblicamente. Infatti si impegneranno di più se con il loro lavoro riusciranno a lasciare il segno in azienda. Prenditi del tempo per identificarli durante una riunione, trasmettere gli elogi ai piani superiori o portarli fuori a pranzo per celebrare un successo. Lo apprezzeranno!


Coinvolgere le forze motivazionali della Metodologia

 

forze-motivazionali-metodologia-icona

Il focus del continuum della motivazione Tradizionale è la Metodologia. Nello specifico, fa riferimento a come le persone valutano le strutture e le tradizioni, e quali approcci preferiscono adottare. Le due estremità del continuum sono Ricettiva e Strutturata.

 

Ricettiva

Le persone con forza motivazionale Ricettiva sono stimolate da nuove idee, metodi e opportunità che ricadono al di fuori di un sistema di vita definito.

I collaboratori Ricettivi sono sempre alla ricerca di nuovi modi di svolgere i propri compiti di routine. Una della modalità per entrare in sintonia con loro è coinvolgerli nella progettazione del futuro del loro ruolo e dell’azienda. Dove vedono occasioni di crescita? In che modo il tuo team può modificare i suoi processi per essere più efficace? Come potete trasformare l’azienda insieme? Attingi alla loro ampia immaginazione e sperimenta qualcosa di nuovo insieme.

 

Strutturata

Le persone con forza motivazionale Strutturata sono stimolate da approcci tradizionali, metodi testati e da un sistema di vita definito.

I collaboratori Strutturati si impegneranno di più nei posti di lavoro che seguono un sistema definito. Quindi indaga a fondo le loro preferenze e rispettale. Un ottimo modo per iniziare questa conversazione è chiedere la loro opinione: in che modo questo sistema funziona per loro? Perché è così efficace? Prendi queste informazioni e poi applicale ai loro diversi incarichi. I tuoi collaboratori Strutturati lo apprezzeranno!


 

Considerare e valorizzare ciascuna forza motivazionale

Comprendendo e apprezzando i tuoi collaboratori per quello che sono come individui e per quello in cui credono, puoi aumentare il loro coinvolgimento, la loro produttività e la felicità sul posto di lavoro. Sviluppa strutture e attività intorno alla loro personalità e alle loro esigenze, e vedrai aumentare soddisfazione e coinvolgimento.

 

Vuoi iniziare a usare i 12 Driving Forces? TTI Success Insights ti può aiutare! Contattaci per sfruttare il potere delle forze motivazionali nella tua azienda.